Giovedì notte.

Quando sto con te
non penso a niente e a nessuno
anche se
quando sto con te
non faccio che parlare di altro.
C’è chi mi circonda
chi mi attraversa con i suoi travestimenti
e a volte
con le sue essenze.
Io vedo al di là delle contese e delle contrade
respiro quello che già sapevo m’avrebbe restituito il respiro.
Ho paura se ti perdo
paura se ti conquisto
paura se ti tengo a me
paura se
come tutte le paure.
La mia paura
è la stessa di giovedì notte
creta di mancamenti alle gambe
applausi di stelle
un bacio che è un varco
la domanda su tutte.
Vuoi?
Voglio.
Le parole mie
sono desideri che non si raccontano in passatempi o in finzioni.
Io non le dico per gli altri.
Sono i miei pensieri che si attuano.
Le penso a te.

©

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...